Sfiorata la rissa in via Aldo Moro

0

MONREALE – Un battibecco di qualche giorno fa si sarebbe potuto trasformare in una violenta rissa per un posto alle Poste.

A raccontarlo ai nostri microfoni è un cittadino che – dal suo balcone – ha visto tutta la scena. Una incomprensione per una stupidaggine come un posto alle Poste stava per sfociare nella violenza. Fortunatamente però il buonsenso di uno dei due interessati ha placato il tafferuglio.

“Tutto è stato causato da un foglietto delle prenotazioni, che le persone mettono autonomamente per creare una fila ordinata. Fila che alcune volte non viene rispettata e questo genera malumori fra chi passa le proprie mattinate ad aspettare il turno.

Qualcuno – continua il testimone – aveva appeso il foglio alle Poste col proprio nome durante notte, invece di aspettare la mattina come si è stato solito fare. Le prime persone arrivate alle luci dell’alba, avevano cancellato il suo nome visto che al momento della chiamata non era presente. Alla vista della cancellatura, l’uomo che aveva appeso il foglio ha iniziato a dibattere con chi l’aveva tolto.

Dopo poco sono iniziate a volare parole pesanti da entrambe le parti – conclude il testimone – ma alla fine uno dei due ha preferito saggiamente andarsene, visto che probabilmente sarebbe potuta finire alle mani”.

Rispondi