Di nuovo in azione i volontari del gruppo monrealese di Basta crederci, formato da percettori del reddito di cittadinanza e da cittadini volontari. Gli attivisti si occupano di avviare operazione di bonifica e pulizia nei luoghi abbandonati del monrealese.

Oggi un nuovo blitz. “Questa mattina abbiamo impiegato il nostro tempo e le nostre capacità per gli altri, promuovendo risposte efficaci e contribuendo alla realizzazione dei beni comuni”,dicono dal gruppo capitanato da Piero Faraci.

“Abbiamo operato presso l’aiuola posta di fronte il piccolo Ranch, nei pressi della Fattoria”. I lavori sono stati coordinati da Ninni Di Salvo e Salvatore Ganci, con le direttive dell’amministrazione comunale, Alberto Arcidiacono.

Ieri il gruppo aveva ripulito una vasta area di via Cappuccini rimuovendo una grande quantità di rifiuti ed erbe infestanti. I volontari hanno potuto cominciare nuovamente le loro attività grazie alla stipula della polizza assicurativa da parte del comune di Monreale.

Seguici su Facebook
Articolo precedentePercettori del reddito e volontari, riecco i blitz di Basta Crederci
Articolo successivoGrave incidente stradale alla Conigliera, ferito un uomo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui