Grande risposta di Monreale per il popolo Ucraino, ecco cosa serve

L'amministrazione ha deciso di continuare la raccolta  per i popoli dell'Ucraina

0

Continua la raccolta per il popolo ucraino e Monreale continua a mobilitarsi per tenere aperti i centri raccolta. Vista la grande partecipazione e il continuo contributo che arriva da parte dei cittadini di tutte le frazioni, l’amministrazione ha deciso di continuare la raccolta  per i popoli dell’Ucraina.

Per le donazioni occorrono principalmente beni di prima necessità tra cui alimenti per bambini a lunga scadenza, per l’igiene personale, medicine, cioccolato, caramelle, asciugamani, rasoio, schiuma da barba, coperte isotermiche dette anche telino isotermico, colori per bambini, album da colorare, garze, acqua ossigenata, cerotti, soluzione fisiologica guanti, alcool, tisane istantanee, cibo in scatola con anelli, zuppe pronte in scatola dentifricio, spazzolini, gel doccia, bende, mercurio, siringhe, omeostatici, antibiotici, antidolorifici. Al momento non occorrono abiti poiché ne sono già arrivati tantissimi.
 
Le sedi che rimarranno aperte saranno quelle di Piazza Inghilleri e la chiesa di San Castense dalle 9 alle 12 da domani e fino a venerdì. “Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato – dichiara l’assessore alla Protezione civile Paola Naimi – e che personalmente hanno deciso di contribuire anche con piccole ma significative donazioni”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.