Cartelle Tari, il Comune risponde: “Sono memorandum su situazione debitoria pregressa”

"Presto sarà on line il portale del contribuente del Comune di Monreale"

0

Arriva la nota del Comune in seguito all’articolo di MonrealeLive in merito a presunte “Cartelle Tari pazze a Monreale” LEGGI QUI. 

“Nessuna “Cartella” (Ordinanza di ingiunzione) è stata emessa dall’Ufficio Tributi di questo Ente – fanno sapere in una nota il Capo Sezione Tributi Dott. Girolamo Campanella e il Dirigente Dott. Pietroantonio Bevilacqua -, bensì sono stati inseriti, negli avvisi di acconto Tari 2022, dei semplici memorandum relativi alla situazione debitoria pregressa e ciò al fine anche di evitare, in futuro, eventuali emissioni di ingiunzioni di pagamento e/o atti esecutivi che comporterebbero un notevole aggravio di spese nei confronti del contribuente”.

In merito alle presunte irregolarità evidenziate in tali avvisi, continua ancora la nota, “si evidenzia che trattasi di alcune forniture relative ai pagamenti effettuati con f24 relativi al solo anno 2021 per il quale si è dato già dato seguito alla regolarizzazione contabile”.

“Pare doveroso – dice l’ufficio tributi – evidenziare che nell’arco del prossimo mese sarà on line il portale del contribuente del Comune di Monreale ove saranno disponibili, attraverso l’autenticazione SPID, tutte le evidenze contabili relative ai tributi locali”.

L’ufficio fa sapere anche che “rimane, comunque, sempre disponibile il canale mail ordinaria [email protected], pec: [email protected] nonché telefonico 0916564411 -0916564426 per qualsiasi informazione o chiarimento”.

Rispondi