Questa mattina – verso le 9:35 – è stata (forse distrattamente n.d.r.) parcheggiata una macchina in seconda fila in via Venero, nelle immediate vicinanze di Largo Padre Pio. Pochi minuti dopo è sopraggiunto un autobus della ditta Ast, che come ogni giorno percorre la via per portare i cittadini monrealesi a Palermo.
L’autobus non è potuto passare per colpa della macchina, che occupava gran parte della carreggiata adibita al passaggio delle vetture. In pochissimi minuti, si è venuta a creare una lunghissima coda di veicoli. Dall’impressionante fila di autovetture è partito un assordante concerto di clacson. Il rumore si è sentito anche lungo la via Pietro Novelli, strada principale di Monreale
Soltanto dopo un quarto d’ora è giunto il proprietario della macchina.
Certi episodi lungo la via Venero sono ormai all’ordine del giorno. Da mesi – sempre per la stessa motivazione – il traffico si blocca per diversi minuti.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteMonreale, 700mila euro dalla Regione per la Madonna delle Croci
Articolo successivoTornano le giostre per i piccoli in piazza Basile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui