A Monreale si sistema la Via Pezzingoli fino all’AcquaPark

Grazie ai fondi resi disponibili dall'Assessorato Regionale alla Mobilita' e all'Accordo Quadro con la ex Provincia

0

Monreale – “E’ trascorso poco meno di un mese dall’ultimo sopralluogo con i tecnici del Dipartimento Infrastrutture e Viabilita’ dell’Assessorato regionale ai Trasporti ed il progetto per la realizzazione dell’opera pubblica è stato già redatto e trasmesso sia al Comune di Monreale che all’Area Metropolitana di Palermo per l’acquisizione di tutti i pareri necessari per la cantierabilità dei lavori. Si attende l’ultimo parere di natura tecnica ed amministrativa dagli uffici della ex Provincia e poi sara’ possibile avviare immediatamente i lavori”. Lo dice il Deputato regionale di Forza Italia e componente la Commissione Parlamentare Attivita’ Produttive Mario Caputo che questa mattina ha partecipato ad un tavolo tecnico con i funzionari del Dipartimento Regionale Tecnico, servizio 5 dell’Assessorato regionale alle Infrastrutture e con i tecnici che hanno redatto il progetto.

Nei giorni scorsi, il deputato regionale Mario Caputo, con i consiglieri comunali di Forza Italia Mimmo Vittorino e Silvio Terzo e con una folta delegazione di residenti, avevano preso parte al sopralluogo con i tecnici regionali per la verifica delle condizioni dell’importante asse viario della SP 68 BIS, nota come Via Pazzingoli, arteria estremamente pericolosa sia per le condizioni strutturali del manto stradale che per la presenza del ponte che mostra segni evidenti di pericolo strutturale.

“Grazie ai fondi resi disponibili dall’Assessorato Regionale alla Mobilita’ e all’Accordo Quadro con la ex Provincia, oggi Area Metropolitana – ha precisato Mario Caputo – sono pronti i fondi necessari che garantiranno la sistemazione e messa in sicurezza dell’arteria fino all’altezza dell’Acqua Park. Attraverso l’Accordo quadro di programma, sara’ possibile inoltre evitare le procedure di gara e avviare subito la assegnazione dei lavori. Devo ringraziare- ha aggiunto Mario Caputo – l’Assessore regionale, Marco Falcone, per la grande attenzione che sta dedicando a Monreale e all’intero territorio della provincia di Palermo, oltre all’Ing. Pirrello per la grande professionalita’, i consiglieri Terzo e Vittorino per avere seguito con impegno l’intera fase progettuale e i tecnici del Comune di Monreale e della Città Metropolitana di Palermo. Con questo intervento – ha concluso il deputato – sara’ possibile rendere sicura e percorribile una arteria stradale di vitale importanza per il nostro territorio e per i residenti. Questa e’ la dimostrazione di come la politica, concreta e del fare, crea sinergie importanti per lo sviluppo infrastrutturale del territorio”.

Rispondi