L’Area Promozione Sociale e territoriale rende noto che a partire da lunedì si potrà presentare la domanda Buoni Spesa per i nuclei familiari più esposti a difficoltà socio–economiche. A darne notizia l’assessore alla Solidarietà Sociale Sandro Russo.

Il contributo economico verrà erogato sulla base dell’ultima dichiarazione ISEE o ISE corrente, e consisterà in una quota fissa pari ad € 1.000,00, compatibilmente con le risorse economiche disponibili, una quota variabile calcolata in proporzione al numero dei componenti del nucleo familiare anagrafico, prevedendo inoltre che massimo il 60% del beneficio complessivo, sia destinato per l’estinzione di eventuali morosità relativamente a canone Idrico e Tari, e la restante parte venga erogata per l’acquisto di beni di prima necessità da effettuare presso esercizi commerciali accreditati.

Per procedere alla richiesta di erogazione del beneficio, bisognerà collegarsi su piattaforma telematica inserita sul sito istituzionale del Comune di Monreale https://www.comune.monreale.pa.it, mediante il sistema della tessera elettronica denominata “Gift Card”, strumento che si è dimostrato rapido ed efficace e demandare al successivo atto l’esatta determinazione dell’ammontare del buono spesa, sulla base del numero di domande pervenute, del numero dei componenti del nucleo familiare e sulla base dei fondi disponibili.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteMonreale, nuovo lustro per piazzale Candido: 3,9 milioni per un maxi parcheggio
Articolo successivo“Sorpresa” per i monrealesi, sul cellulare arriva l’avviso di pagamento della Tari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui