A Monreale finanziati con 180 mila di fondi europei i lavori di riconversione a servizi di accoglienza turistica degli immobili di pertinenza della chiesa Madonna dell’Orto e della parrocchia Immacolata Concezione in via San Francesco (chiesa SS Vito e Francesco). Gli interventi saranno realizzati grazie a due progetti realizzati dall’Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno, presieduta da Giuseppe Sciarabba, e approvati dal Gal Terre Normanne nell’ambito della strategia di sviluppo locale dei territori del Psr Sicilia. I decreti di finanziamento sono stati consegnati a padre Andrea Palmeri.

“Nel complesso della Madonna dell’Orto, edificato nel 1619 – spiega Sciarabba – il progetto prevede la realizzazione di uno spazio ricettivo dove i turisti potranno riposare e trovare ristoro, usufruendo di piccoli elettrodomestici per riscaldare o preparare pasti, di uno spazio informativo dotato di postazione internet e di un locale allestito per conferenze, eventi e incontri culturali”.

Gli stessi interventi riguarderanno i locali della parrocchia Immacolata Concezione, del 1700, dove gli spazi a piano terra precedentemente adibiti a funzione, e l’aula al primo piano, saranno riconvertiti a spazio turistico-informativo, sala accoglienza e a sala polivalente (conferenze, riunioni, meeting). Lavoriamo per favorire l’inclusione sociale, la riduzione della povertà e lo sviluppo economico nelle zone più interne della provincia di Palermo – conclude Sciarabba – promuovendo l’accessibilità, l’uso e la qualità delle tecnologie al servizio del nostro patrimonio storico-culturale”.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteMonreale, il territorio sarà disseminato di fototrappole contro gli incivili dei rifiuti
Articolo successivoInaugurata l’immagine del Sacro Cuore di Gesù a piazzetta Togliatti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui