MONREALE – È un po’ “acciaccato” ma comunque fuori pericolo Nando, il giovane monrealese di 25 anni, che domenica scorsa è finito in un burrone dopo un incidente stradale avvenuto mentre era in sella ad una moto. Le preghiere dei familiari e degli amici si sono esaudite.

Il monrealese è rimasto coinvolto in un grave incidente il 23 ottobre scorso, avvenuto lungo la Strada Statale 186 tra Pioppo e Borgetto, lungo le curve di Sagana. Si trovava in compagnia di alcuni amici con cui si era riunito per un’uscita fuori porta quando, nei pressi di una curva ha perso il controllo del veicolo a due ruote, cadendo in una scarpata.

Subito i compagni hanno chiamato i soccorsi. I Vigili del Fuoco lo hanno prelevato e lo hanno consegnato ai sanitari del 118 che lo hanno condotto in ospedale in Codice Rosso. Le condizioni del giovane monrealese erano state giudicate molto gravi dai medici che si erano anche riservati la prognosi. Condotto al cervello, le sue condizioni si sono via, via riprese fino a che il 25enne è stato giudicato fuori pericolo. il giovane deve adesso trascorrere un lungo periodo di convalescenza a causa delle fratture riportate nell’incidente.

Passato il peggio, adesso la famiglia ringrazia “tutte le persone che hanno avuto un piccolo pensiero per Nando, siete stati davvero tanti e appena tornerà nella vita reale vedrà quanto persone sono gli vogliono bene”.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteIl teatro insegna integrazione, progetto per gli alunni della scuola Veneziano-Novelli
Articolo successivoIl Canadair 28 precipitato anche nei cieli di Monreale, Arcidiacono: “Onore a voi cari angeli”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui