È sempre più emergenza crack a Monreale. Nel silenzio delle istituzioni, cresce in città il consumo di droga. Un fatto confermato anche dalle forze dell’ordine nei giorni scorsi e messo in evidenza da Monreale Live. Dopo il nostro articolo, sono tante le segnalazioni ricevute in redazione, ultima una foto scattata in una strada cittadina.

L’immagine in copertina ritrae un oggetto sconosciuto ai più. Si tratta di una pipa che viene solitamente utilizzata per fumare il crack, la droga che al momento sembra aver preso il sopravvento in città e in tutta la provincia di Palermo. Un ritrovamento inquietante quello fatto in via Baronio Manfredi da un nostro lettore, che ci ha segnalato la foto. “Alcuni giovani stazionano in zona fino a tarda sera”.

Una pipa artigianale, realizzata per fumare del crack è un ritrovamento che fa pensare. Monreale così si conferma città in cui cresce lo scambio di droga, come confermato dai Carabinieri nei giorni passati. Non solo crack, la cosiddetta droga della morte, ma anche tanta cocaina e soprattutto hashish tra i giovanissimi. Sono continui i controlli da parte delle forze dell’ordine. “Chiediamo di presidiare le strade della città – dice un nostro lettore che vuole restare anonimo – . Di notte Monreale è un via vai di giovani sbandati. È tanta la paura”.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteLa Veneziano-Novelli si presenta, porte aperte a genitori e bambini
Articolo successivoA Monreale arrivano nuove panchine, da domani nuova rivoluzione al traffico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui