MONREALE – È allarme furti d’auto anche a Monreale. Si moltiplicano le segnalazioni di tentativi di effrazione e di furto di automobili in piena notte. L’ultimo episodio risale proprio a stanotte in via Pietro Novelli alta nei pressi della fontana dell’Abbeveratoio.

Vittima del tentativo di furto è stata una Fiat 500. I malviventi, nel cuore della notte, hanno notato l’auto parcheggiata e hanno tentato di portarla via. Hanno prima smontato il cilindretto della maniglia, una volta dentro l’auto hanno tentato di togliere la centralina che si trova sotto il volante.

Per fortuna del proprietario non sono riusciti nell’intento di portate via l’auto e sono fuggiti a mani vuote. Per il proprietario dell’auto, un giovane monrealese, danni non indifferenti alla vettura.

Resta alta l’attenzione a Monreale, come in tutta la provincia di Palermo, dove si moltiplicano i furti d’auto. Le vetture preferite dai ladri sembrano essere proprio le Fiat 500 seguite dalle Fiat Panda, le Punto e altre piccole utilitarie. Fanno gola ai ladri anche le auto più datate dalle quali prendono le marmitte catalitiche. Intanto i cittadini chiedono più attenzione da parte delle forze dell’ordine per il contrasto della microcriminalità sempre più dilagante.

Seguici su Facebook
Articolo precedenteMonreale, successo all’openday della Veneziano-Novelli, la scuola si mette in mostra
Articolo successivoDipendenti del Poliambulatorio saranno trasferiti a Palermo, previsti disagi per i monrealesi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui