contatore free

Arrestata la donna avvistata a Monreale, ha tentato di rubare in una parruccheria

La donna è stata condotta presso il carcere Pagliarelli, dove rimarrà a disposizione dell'autorità giudiziaria

0

Era stata avvistata anche nei giorni scorsi a Monreale, oggi è stata arrestata.  Nella mattinata di oggi gli agenti di polizia hanno arrestato la donna, già nota alle forze dell’ordine, dopo l’ennesimo colpo messo a segno ai danni di un’attività commerciale.

Teatro dell’accaduto è stata la parruccheria sita in via Maggiore Perni, a due passi dalla Stazione Centrale, dove la donna si è introdotta asportando due borse di proprietà della titolare. La commerciante però non si è data per vinta e ha reagito rincorrendo la ladra e ingaggiando una colluttazione con lei, fino all’arrivo di una volante della polizia.

Gli agenti hanno così bloccato e arrestato la donna, già avvistata nei giorni precedenti anche a Monreale. Si tratta di una persona con problemi di dipendenza dal crack, motivo che l’avrebbe spinta in questi mesi a mettere a segno una serie di furti seriali ai danni di negozi del centro, dove rubava soldi, smartphone e oggetti di valore da rivendere per acquistare dosi di stupefacente.

La donna è stata quindi condotta presso il carcere Pagliarelli, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria. Il suo avvocato Alessandro Musso ha però lanciato un appello affinché la donna non venga semplicemente rinchiusa in cella, ma affidata a un centro specializzato per curare la sua dipendenza, trattandosi di una persona con seri disturbi psichici e incapace di intendere e di volere, come già emerso nel corso delle udienze.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.