contatore free

Brucia Monreale, incendi partiti da più punti: è strategia criminale

0

Monreale – Una strategia criminale dietro agli incendi che stanno distruggendo il territorio monrealese in queste ore. Prova ne è il fatto che gli incendi sono partiti da più punti di fuoco nel giro di pochi minuti.

Un incendio si è verificato in via Pietro Novelli alta, uno al Castellaccio con ben tre punti di innesco e un altro incendio a Pioppo in zona Valle Taio. È il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono a fare il punto della situazione. Il primo cittadino si è recato di persona sui luoghi per verificare lo stato dei soccorsi.

Critica è la situazione sul monte Caputo dove l’incendio, partito da più punti, si è esteso distruggendo parecchi ettari di territorio, tra alberi e macchia mediterranea. Danneggiate diverse abitazioni a causa delle fiamme. Sotto il Castellaccio sono esploso vetri di abitazioni e una bombola. Diverse le famiglie che hanno dovuto abbandonare la propria casa per mettersi al sicuro.

Da terra operano diverse squadre tra Vigili del fuoco, Corpo forestale della Regione Siciliana, Forestali, Protezione Civile. In campo anche Polizia municipale e Carabinieri. Dall’alto lavorano elicotteri e Canadair.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.