contatore free

Risposta alla sinistra: “Il progetto civico? Fatto per il bene di Monreale”

0

Riceviamo e pubblichiamo

Spett.le redazione, in riferimento alle recenti pubblicazioni da parte di esponenti politici vari, avrei la necessità di evidenziare qualche punto; Si è parlato spesso, in questi cinque anni, di un falso progetto civico dell’amministrazione Arcidiacono, lamentato dagli esponenti di una minoranza di sinistra.

Un progetto civico, ricordo, così come lo è stato in passato per le coalizioni in cui era presente il PD e non solo, è formato da un gruppo di politici, provenienti anche da estremi opposti, che mettono in primo piano il bene della comunità alle ideologie legate ad una politica antiquata. Ricordo perfettamente, essendone candidato a suo tempo, che il PD monrealese, cinque anni fa, non volle presentare alcuna lista, anzi fu dislocato tra coalizioni a sostegno dei tre candidati “forti” per l’epoca, gli stessi esponenti di rilievo ci misero la faccia, chiamandolo “progetto civico”, dunque, qualcuno dovrebbe spiegare alla città perché a sinistra si può tutto ed in altre alternative no. Penso che molte parole spese, da chi ha già la bocca amara per una certa dipartita, siano dovute ad un vano tentativo teso a “spremere quattro voti”. Non di meno confido nella comunità monrealese, che sicuramente andrà oltre i pettegolezzi di poco conto, a cui ahimè siamo abituati in prossimità delle solite elezioni. Detto ciò auguro a tutti i candidati, che al momento in opposizione, non ne esistono, un grande in bocca al lupo.

Giuseppe La Mantia Militante politico, esponente della OS ACTISM ed ex candidato al consiglio comunale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.