contatore free

Traghetti e navi per la Sicilia: l’esempio di un viaggio ricco ed unico in Italia

0

Uno dei posti più belli e amati dell’Italia? La Sicilia. Una delle nostre isole principali è meta di turisti da ogni dove, non solo in estate ma in ogni stagione. Un fermento che non si rilassa mai e che rende l’isola sempre viva. Ma cosa vedere? Impossibile stilare una guida delle priorità perché ogni angolo della regione è incredibile ed ogni zona ha delle caratteristiche naturali e culturali diverse. Andrebbe girata tutta, da cima a fondo, ma farlo in una sola volta è praticamente impossibile.

L’unico punto a sfavore della Sicilia, forse, è la sua posizione. Spesso non è facile raggiungerla, sia via terra che con l’aereo con soluzioni che richiedono cambi e transfert. C’è però un’altra soluzione che vale la pena valutare, comoda, pratica e anche abbastanza economica rispetto alle altre due alternative.

Ci riferiamo agli spostamenti via mare, con traghetti e aliscafi che non solo consentono di sentirsi in vacanza ancor prima di arrivare sull’isola, ma permettono di portare anche l’auto con sé per essere in autonomia una volta arrivati a destinazione.

È facilmente raggiungibile, grazie alla sua posizione sul Mar Ionio, Tirreno e Mediterraneo e per questo sono diverse le soluzioni di traghetti e navi per la Sicilia che vengono proposte durante tutto l’anno per attraccare in alcuni dei porti più rinomati ma anche per visitare gli arcipelaghi più esplorati: le Isole Eolie, le Isole Pelagie, Pantelleria, le Isole Egadi e molti altri.

Tramite Quick Ferries, il comparatore online per navi, aliscafi e traghetti, effettuare una prenotazione è semplice, veloce e sicuro. Il sito scansione tutte le proposte attive per la tratta selezionata permettendo agli utenti di avere un quadro chiaro dell’offerta e poter scegliere in base alle proprie esigenze e preferenze.

Scegliere di andare in Sicilia in nave è l’esempio lampante della ricchezza che un viaggio in Italia può offrire: un mare bellissimo, da ammirare e attraversare, ancora prima di arrivare a destinazione, città ricche di tradizione e cultura, unite a siti archeologici invidiabili in tutto il mondo.

I collegamenti per e dalla Sicilia, molto richiesti, sono attivi tutto l’anno, con diversi orari e opzioni tra le quali scegliere. Diverse le compagnie di navigazione che erogano i servizi e che collegano l’isola a diversi scali. I collegamenti sono attivi con la Sardegna, con Genova e Livorno, tra i maggiori porti d’Italia, per arrivare a Palermo, Catania, Trapani e Milazzo. Qui si attracca partendo anche da alcune destinazioni europee e nello stesso tempo si parte per raggiungere Malta o alcune delle diverse isole minori che circondano la Sicilia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.