A Monreale un nuovo Parco Giochi inclusivo con fondi regionali

Esulta il comune di Monreale, dopo aver presentato ricorso in seguito all'esclusione

0

Monreale avrà un nuovo parco giochi inclusivo grazie ad un finanziamento dell’Assessorato Regionale alla Famiglia che destina 2,6 milioni di euro.

Il progetto del Parco giochi Inclusivo presentato dal Comune di Monreale precedentemente escluso è stato reinserito in graduatoria a seguito di un ricorso presentato dal Comune di Monreale. Il ricorso ha consentito all’amministrazione di ottenere 4 punti che sono serviti per ottenere il finanziamento dall’Assessorato regionale alla Famiglia. Lo rende noto il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono.

Il primo cittadino ha ringraziato l’assessore regionale alla Famiglia Antonio Scavone che si è attivato per reperire il finanziamento di questo progetto con una dotazione aggiuntiva da da 2,6 milioni di euro. “È chiaro – ha dichiarato il sindaco Arcidiacono – che soltanto attraverso il grande lavoro dei tecnici, in particolar modo dell’architetto Piero Albanese, si è riusciti a far valere alcune osservazioni determinanti per il finanziamento. Abbiamo creduto fortemente nel progetto proprio perché Monreale non poteva rimanere senza un’opera sociale come questa”.

Parole di apprezzamento anche dal presidente del Consiglio comunale, Marco Intravaia. “Con una dotazione finanziaria aggiuntiva da da 2,6 milioni di euro, l’assessorato è riuscito a finanziare tutti i progetti che arrivano al punteggio di 61, cioè 163 comuni, fra cui Monreale. Ringrazio l’assessore e gli uffici competenti che si sono attivati per includere i progetti che erano rimasti fuori dalla prima graduatoria”.

Rispondi