contatore free

Il Comune di Monreale torna ad assumere, la giunta approva il PIAO

0

È stato approvato oggi dalla Giunta comunale guidata dal Sindaco Alberto Arcidiacono il “Piano Integrato di Attività e Organizzazione (PIAO)”, il nuovo strumento di programmazione all’interno del quale confluisce, tra gli altri, anche il Piano triennale dei fabbisogni di personale.

Dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2023-2025 portata a termine grazie al lavoro dell’Assessore al Bilancio Luigi D’Eliseo e dei suoi uffici, infatti, la Giunta ha potuto dare seguito all’atto di indirizzo dell’Assessore al Personale Fabrizio Lo Verso, approvando un piano di potenziamento degli Uffici comunali che rivoluzionerà il Comune di Monreale negli anni a venire.

Il Piano – predisposto grazie al supporto della “task force” costituita nelle scorse settimane dal Segretario Generale Giovanni Impastato – prevede, in primis, la modifica contrattuale con integrazione oraria stabile di tutto il personale comunale part-time, che dal 1° gennaio 2024 passerà così da 24 a 34 ore settimanali; e la riqualificazione del personale in servizio mediante le progressioni verticali.

Si procederà poi alle assunzioni che favoriranno il rafforzamento della struttura amministrativa mediante l’ingresso di 2 nuovi dirigenti e di 9 funzionari amministrativi, oltre alla stabilizzazione del Funzionario PNRR; ma anche dei servizi culturali con l’aggiunta di 2 funzionari direttivi dei beni culturali; del Comando di Polizia municipale con 5 nuovi vigili urbani e 2 nuovi funzionari di vigilanza; degli Uffici tecnici con la stabilizzazione dei tecnici assunti con il PNRR, l’assunzione di un nuovo dirigente tecnico, 2 funzionari e 4 istruttori tecnici/geometri.

Grazie ai fondi statali e distrettuali, inoltre, si procederà ad un potenziamento dei servizi socioeducativi mediante l’assunzione di 6 assistenti sociali, uno psicologo, 5 educatrici di asilo nido (con scorrimenti graduatorie, rinnovi e nuovi concorsi), 4 autisti di scuolabus, nonché 5 istruttori amministrativi e altri funzionari.

È infine prevista l’assunzione di 9 operatori esperti selezionati tra le categorie protette e la possibilità di stabilizzare il personale ASU in servizio presso il Comune di Monreale, seppur con contratto di lavoro part-time.

“La nostra Amministrazione ha voluto fortemente portare avanti politiche del personale tendenti a valorizzare, in primis, le risorse umane già presenti in organico, seppur con la consapevolezza che a queste andranno affiancate sin da subito nuove risorse giovani e volenterose, in grado di portare entusiasmo all’interno degli uffici – dichiarano il Sindaco Arcidiacono e l’Assessore al personale Lo Verso – È una grande emozione poter comunicare alla città che finalmente, dopo decenni, si riapre la stagione dei concorsi al Comune di Monreale. Questo Piano ci permetterà di migliorare i servizi ai cittadini e rispondere con più facilità alle loro esigenze”.

“Esprimo tutto il mio apprezzamento per il gran lavoro svolto dalla nostra Amministrazione sulle politiche relative al personale – dichiara il Presidente del Consiglio, Marco Intravaia – Queste nuove assunzioni ci daranno la possibilità di aumentare le professionalità presenti nel nostro organico e quindi di cogliere più facilmente le opportunità che si creeranno a livello sovracomunale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.