contatore free
navigazione Categoria

Interviste e approfondimenti

Va in pensione il dottor Giuseppe Intravaia, 40anni per la salute dei monrealesi

Dopo 40 di attività, va in pensione il dottor Giuseppe Intravaia, stimato medico monrealese e punto di riferimento per tantissimi cittadini. Una carriera d'intensa attività lavorativa. Il dottore Intravaia si concede la pensione, dopo aver curato generazioni di monrealesi che hanno apprezzato le sue doti non solo professionali ma anche umane.…
Leggi di più...

La storia del monrealese Jo Conti, “Io gay, allontanato da casa in nome di Geova”

"L'omosessualità non è una cosa di cui vergognarsi. È come avere gli occhi azzurri, o i capelli castani o biondi. Per il mio orientamento sessuale ho perso l'affetto della mia famiglia, solo papà mi accetta per quello che sono". Quella che stiamo per raccontare, dopo la storia di Manuel, è la storia di Jo, 38 anni, di Monreale.Oggi Jo sta…
Leggi di più...

Monreale, Alessandro Balsano dell’Officina del Fitness: “Torneremo alla normalità, mai arrendersi”

Da 11 anni Alessandro si occupa di diffondere la cultura dello sport e del benessere fisico a Monreale. Alessandro Balsano è il titolare della palestra monrealese "Officina del Fitness" di via Venero, a Villa Elisa. La palestra ad oggi è chiusa dopo le imposizioni del governo nazionale. Il "coach", come tutti chiamano Alessandro, ha voluto inviare…
Leggi di più...

Nuovi casi e dati “sballati” a Monreale, il Mosaico chiede un tavolo tecnico

A Monreale zero casi di Covid-19 secondo il report del Dipartimento prevenzione dell'Asp di Palermo, circa 15 secondo alcuni dati non ufficiali in mano al sindaco. Cosa succede? Perché questa profonda distorsione di numeri? E' notizia di oggi che una donna è risultata positiva al Covid-19 ma a risultare positivi ci sarebbero anche due bambini e…
Leggi di più...

Alex torna a casa e riabbraccia la famiglia, Monreale dica grazie ai Carabinieri

Alex Catalano è tornato a casa dopo l'intervento, riuscito a metà, eseguito dall'equipe del reparto Maxillo-Facciale dell'Ospedale Civico di Palermo. Dopo oltre due settimane, il ragazzo pioppese ha potuto ricevere il calore della sua famiglia. Da quel 15 settembre, infatti, il ragazzo, a causa delle restrizioni anti-Covid vigenti negli ospedali,…
Leggi di più...