Chiude la discarica di Siculiana, Monreale in attesa di direttive regionali

0

Monreale, 7 giugno – La discarica di Siculiana da oggi è chiusa e serviranno dai 4 ai 5 mesi per la riapertura. La discarica oggi non ha permesso l’entrata degli autocompattatori dei 50 comuni che vi scaricano gli RSU, tra cui anche il comune di Monreale. La proroga che era stata concessa con un’ordinanza del presidente Rosario Crocetta è scaduta e adesso toccherà alla “Catanzaro Costruzioni”, la società che gestisce l’impianto di trattamento dei rifiuti a Siculiana, iniziare con somma urgenza i lavori di adeguamento, che potrebbero durare anche 5 mesi, per trasformare la discarica con moderne apparecchiature per la biostabilizzazione.

“La regione – afferma a Filodiretto l’assessore all’Igiene Urbana Giuseppe Cangemi – ha mandato l’ordinanza, che dovrebbe emettere il governatore Crocetta, al Ministero dell’’Ambiente, ed è in attesa per raggiungere un accordo. Intanto oggi l’impianto di Siculiana ha chiuso i cancelli e a Monreale siamo in attesa di ricevere le direttive da parte dalla regione. Entro la giornata di oggi dovrebbero esserci novità”.

Tutti comuni sono in attesa di una decisione da parte della regione Siciliana anche se già si prospetta la possibilità di conferire all’interno l’impianto di trattamento di Lentini con un conseguente aumento dei costi per il trasporto.

Rispondi