Monreale. Annullato l’appalto dei rifiuti. La ricorrente Mirto continua a gestire il servizio

0

Monreale, 10 maggio 2018 –  L’affidamento non s’ha da fare. Il comune di Monreale annulla il bando di gara relativo all’appalto che affidava la gestione del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti. L’appalto aveva un valore di oltre 3 milioni di euro. La decisione è stata presa dal dirigente Maurizio Busacca, in autotutela, in qualità di Responsabile Unico del Procedimento. Il dirigente ha ritenuto opportuno – si legge nel provvedimento -, a prescindere dagli esiti dei ricorsi al Tar, nell’interesse pubblico, anche per non determinare lunghi contenziosi per l’amministrazione comunale con inutile esborso di somme, annullare la gara.

Il servizio rifiuti era stato aggiudicato dalla ditta Ecogestioni di Bagheria per un importo annuale di 3,4 milioni di euro. L’impresa F. Mirto però ha proposto un ricorso al Tar della Sicilia, presentando domanda di sospensione, contro tale affidamento, ritenendo illegittima l’ammissione alla gara della ditta Ecogestioni, ritenendo quest’ultima impresa priva del requisito riguardante il possesso di capacità economico-finanziaria. Non solo, la stessa ditta Mirto ha presentato un ulteriore ricorso ai giudici amministrativi, ritenendo illegittimo il verbale della gara che ha visto la Ecogestione aggiudicarsi il servizio. Per la ditta Mirto l’offerta economica della Ecogestioni non riportava i costi della manodopera.

Tutto da rifare quindi. Adesso si dovrà procedere con una nuova procedura di gara per l’affidamento del servizio che, per il  momento, viene gestito dalla ditta Mirto.

Rispondi