Monreale si prepara alla prima tappa del Giro d’Italia, partenza da piazzale Florio

0

Accelera la macchina amministrativa e tecnica per l’organizzazione della prima tappa del Giro d’Italia 2020 che partirà da Monreale il prossimo tre ottobre. Con partenza da Piazzale Florio e arrivo a Palermo, in via Libertà, la prima tappa sarà una frazione a cronometro cittadina. Non si tratterà di una partenza che coinvolgerà tutti i ciclisti partecipanti alla tappa ma sarà una sorta di gara di velocità. Quel che è sicuro è che sarà una corsa velocissima, quasi tutta in discesa se non per il solo tratto iniziale.

Si parte da Monreale, quindi, salendo fino alla Cattedrale. I ciclisti da piazzale Florio, saliranno da via Cappuccini per poi attraversare l’arco degli Angeli per 20 metri. Da qui saliranno per via Roma, poi via Dante e poi nuovamente in piazza per poi affrontare la discesa molto veloce verso il Centro di Palermo. Al termine della discesa si svolta a sinistra dove vi sarà un rilevamento cronometrico e si inizierà la seconda parte caratterizzata dalla presenza di lunghi tratti rettilinei raccordati con ampie curve.

Altimetricamente la crono sale per 1 km circa, poi scende per 3 km e quindi si svolge o in pianura o in falsopiano. Gli ultimi 2700 metri saranno rettilinei lungo via della Libertà dove è posto l’arrivo. E’ questo che si legge sul sito ufficiale del Giro d’Itaia 2020 che partirà dalla città normanna nel pomeriggio del 3 ottobre.

Intanto questa mattina sono iniziati i lavori di pulizia dei bordi stradali della via cappuccini ad opera di operai comunali e operai ESA.

Rispondi