Monreale, nuovo caso di Covid-19: 15 tamponi positivi e 13 da confermare

Aumentano i casi di Covid-19 anche a Monreale

0

Monreale. Si moltiplicano i casi di Covid-19 a Monreale anche se per l’Asp i contagi sono fermi a 0. Una donna sarebbe risultata positiva al Covid-19, si tratta della moglie di un insegnante che lavora alla scuola Guglielmo II.

Intanto sono sempre più insistenti le voci di altri casi di positività presenti nel Comune di Monreale anche se questi non sono contemplati nel report dell’Asp di Palermo comunicato al primo cittadino, Alberto Arcidiacono. Sarebbero una quindicina i tamponi positivi a Monreale anche se non è possibile dare alcuna ufficialità al momento visto che dalle autorità sanitarie non sono conteggiati.

Il sindaco Arcidiacono, dal canto suo, sta cercando di venire meno alle mancanze dell’Asp ed eseguire un conteggio. Sono 15 gli attuali positivi al momento riscontrati e altri 13 in attesa di conferma. “Sono dati in attesa di conferma”, dice il sindaco a Monrealesí.

Ieri un altro caso di Coronavirus è stato confermato dalla dirigente scolastica della scuola Guglielmo II. Si tratta di un docente. La conferma è arrivata dalla stessa dirigente che è stata contattata da MonrealeSì. La dirigente Beatrice Moneti ha fatto sapere che il caso è stato comunicato nel corso della notte e che sono già state pianificate tutte le azioni da svolgere.

Intanto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha pronta l’ordinanza che istituisce il coprifuoco in Sicilia. Fra le misure adottate la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole superiori dell’Isola con il contestuale avvio della didattica a distanza; il dimezzamento dell’utilizzo dei posti passeggeri nei mezzi trasporti pubblico urbano ed extraurbano, ferroviario e marittimo e il divieto di circolazione con ogni mezzo dalle ore 23 alle 5 del giorno successivo.

Rispondi