contatore free

Via all’organizzazione della Festa del SS Crocifisso: “Nel cuore di un popolo”

Nel cuore di tutti i monrealesi occupa un posto d’onore il Santissimo Crocifisso

0

Riceviamo e pubblichiamo alcune note di don Nicola Gaglio e don Luca Leone per la prossima festa del 3 maggio.

Nel cuore di tutti i monrealesi occupa un posto d’onore il Santissimo Crocifisso, venerato nel Santuario cittadino della Collegiata. Un amore che si perpetua da secoli e che in modo costante ha caratterizzato la fede di questa nostra città. Se è vero che la festa del 3 maggio rappresenta l’apice di questa devozione, è altrettanto vero che questo amore deve sempre più maturare in un’attenzione perenne al Crocifisso e al Santuario, luogo che custodisce la sacra effige e casa che, sempre più, deve diventare casa accogliente per tutti i fedeli che ogni giorno dell’anno intendono domandare grazia, protezione e ispirazione al “Patruzzu amurusu”.

Per nutrire il nostro legame con l’Amore Crocifisso un momento importantissimo, che ci auguriamo sia ampiamente partecipato, sarà il tradizionale Novenario in onore del SS Salvatore Crocifisso che precederà il giorno della festa a partire dal 24 aprile. Per offrire un momento di alta spiritualità e formazione, la predicazione è stata affidata al teologo biblista don Cirino Versace, docente di Sacra Scrittura alla Pontificia Falcoltà Teologica di Sicilia San Giovanni Evangelista.

La Festa del 3 maggio sarà poi caratterizzata da un’attenzione verso i devoti che desiderano vivere il prezioso atto di pietà in un clima di preghiera corale potendo partecipare a tutta intera la processione impegnandoci a vivere ritmi e orari sostenibili. Il 3 maggio tornerà ad essere il vero, unico “viaggio collettivo” in cui esprimere l’amore e la devozione al SS Crocifisso.

Durante tutto il mese di maggio, in Collegiata verrà celebrata la Santa Messa quotidianamente per estendere, così, al “Patruzzu amurusu” il vero culto che gli è dovuto, soprattutto nella vita sacramentale e nella celebrazione eucaristica.

La raccolta da quest’anno verrà effettuata con la collaborazione dei confrati della Confraternita del SS Crocifisso a favore della festa religiosa e delle esigenze del Santuario che è la sua e nostra casa. Essa esprimerà un modo molto concreto di collaborare, da parte di tutto il popolo, alle necessità del Santuario e a una decorosa festa religiosa che renda al SS Crocifisso l’onore che gli è dovuto.

Sin dai prossimi mesi di marzo e aprile la raccolta presso i commercianti verrà effettuata dai Commissari della confraternita Pietro Maranzano e Giuseppe Messina, e dal confrate Sorrentino Andrea, mentre durante la processione provvederanno a questo servizio i confrati nelle persone di: Basile Salvatore, Messina Cristian, Messina Mario, Spinnato Pietro, Sciortino Giuseppe, Maranzano Pietro, Sorrentino Andrea, Cammarata Antonino, Brisciano Salvatore, Sorrentino Calogero, Salerno Filippo Giovanni, Cassara Castrenze, Catalano Ettore, Pezzemente Umberto, Grana Salvatore, Di Miceli Manlio, Di Cristina Salvatore Natale, Giangrande Franco. La lista dei confrati è già stata debitamente presentata alle Autorità competenti.

Siamo fiduciosi che Monreale ancora una volta mostrerà il suo autentico amore verso il SS Crocifisso. A lui che è il segno di una vita che si dona, che segue le logiche dell’Amore e della Verità. Venerarlo in modo autentico significa fare nostra la sua mentalità e il suo stile, significa vivere una vita cristiana sempre più degna di questo nome, per spandere nel nostro territorio il profumo di una vita bella, giusta, onesta che profuma di Vangelo.

Don Nicola Gaglio e don Luca Leone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.