Monreale, il MoVimento 5 Stelle spinge sulla trasparenza

0

Monreale, 28 novembre – Nel mese di luglio veniva approvato in consiglio comunale il “Regolamento per la disciplina delle riprese e registrazioni audiovisive delle sedute del Consiglio Comunale”, giovedì pomeriggio, in un’aula Biagio Giordano semi-deserta, il consiglio comunale approvava, con 11 favorevoli, 1 astenuto e 1 contrario, un punto all’ordine del giorno che impegna l’amministrazione a farsi carico delle riprese audio/video delle sedute consiliari.

Il punto è stato proposto dal consigliere del Movimento 5 Stelle Fabio Costantini. In particolare i pentastellati chiedono l’applicazione dell’articolo numero 8 del regolamento il quale prescrive che il Comune di Monreale può effettuare direttamente le riprese delle sedute pubbliche del Consiglio Comunale, con l’utilizzo di mezzi ed impianti propri, disponendo, la pubblicazione delle stesse sul sito web istituzionale dell’ente o sull’emittente televisiva.

Con l’approvazione del punto proposto dal M5S l’amministrazione è stata impegnata a provvedere direttamente e con mezzi propri alle riprese delle sedute del Consiglio Comunale sulla base del principio della trasparenza e della massima partecipazione cittadina alle sedute del Consiglio.

“Ad oggi – ha commentato il consigliere Costantini – le riprese del consiglio sono state garantite dal M5S ma vorremmo che fosse il comune a farsi carico si tale servizio in modo da garantire maggiormente la trasparenza. La proposta rappresenta uno dei nostri punti del programma elettorale relativi proprio alla trasparenza”.

Rispondi