Monreale, minorenni sfrecciano con scooter elettrici in Antivilla

I frequentatori del parco giochi chiedono che vengano intensificati i controlli

0

LE VOSTRE SEGNALAZIONI

Monreale. Scene di ordinario caos all’interno dell’Antivilla comunale, uno dei pochi luoghi in città in cui le famiglie possono portare i bambini per far trascorrere loro un po’ di tempo all’aria aperta. La foto che mostriamo è stata inviata da un nostro lettore ed è stata scattata due giorni fa.

Mentre i bimbi giocano nel parco giochi le biciclette elettriche, che in realtà sono veri e propri scooter, guidati da minorenni sfrecciano tra i frequentatori dello spazio pubblico in barba ai divieti e alle condizioni di pericolo che creano.

Rispondi