Monreale, la fontana del Tritone torna a splendere. I lavori pagati da comune e regione

I lavori di posa del manto erboso nelle aiuole di piazza Vittorio Emanuele sono stati pagati da Dolce&Gabbana

0

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”91″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_imagebrowser” ajax_pagination=”0″ template=”default” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Monreale, 7 luglio 2017 – È tornata a splendere nuovamente la Fontana del Tritone del “Rutelli” che si trova in Piazza Vittorio Emanuele I di Monreale. I lavori di pulizia e sbiancamento, non veri e propri lavori di restauro, sono stati eseguiti da uno specialista che è stato inviato dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali della Regione Siciliana grazie ad una convenzione stipulata con il comune di Monreale. La Fontana, importante opera monumentale situata al centro della Piazza principale della città, ha così acquisito nuova luce. Rivisto anche l’impianto idrico della fontana per il ripristino dei giochi d’acqua. (la foto in copertina si riferisce alle prove di funzionamento della fontana).

I lavori di pulizia e sistemazione delle Fontana del Tritone sono stati eseguiti su esplicita richiesta della società di produzione Feel Rouge Worldwide Shows, per conto della società Dolce e Gabbana, in occasione dell’evento “Alta Sartoria” del 8 luglio. In particolare il comune di Monreale ha stipulato una convenzione con la Sovrintendenza ai beni Culturali per la fornitura di operai specializzati al ripristino del monumento; il comune di Monreale ha invece fornito i mezzi necessari alle opere di pulizia dell’importante fontana e i materiali per l’impianto idrico e di illuminazione.

A carico della produzione di Dolce&Gabbana sono stati i lavori di posa del manto erboso all’interno delle aiuole di piazza Vittorio Emanuele.

Rispondi