L’ultimo giro della sua amata piazza per Salvino Mirto (FOTO e VIDEO)

0

La bara di Salvino Mirto, coperta dalla bandiera del Partito Democratico. Quella bandiera, simbolo della sinistra, che ha sempre accompagnato la sua vita, fino all’ultimo. Salvino Mirto è morto all’ospedale di Partinico, stroncato dal Covid-19.

“Una persona da annoverare tra i più grandi della città, di cui oggi noi andiamo orgogliosi – ha detto il sindaco Alberto Arcidiacono, davanti al feretro dell’ex politico monrealese -. Ogni rimprovero, ogni ammonimento nascondeva, in realtà, un suggerimento, un consiglio. È stato un padre per tutti quei ragazzi che si sono avvicinati alla politica. È oggi l’unica parola che possiamo dirgli è semplicemente grazie”.

La moglie, con visibile commozione, ha ringraziato tutte le persone che si sono unite nel dolore della famiglia Mirto. Oggi è stato il suo ultimo giro nella piazza di Monreale, quella piazza che frequentava quasi giornalmente, per confrontarsi con tutti gli altri amici su progetti, idee e su tutto quello che accadeva a Monreale.

“Lui amava la sua piazza di Monreale- ha detto la moglie – e ora capisco che la piazza di Monreale senza mio marito non sarà più la stessa”.

Ad accogliere la salma di Salvino Mirto c’erano numerosi assessori della giunta comunale, consiglieri comunali, e tanti rappresentanti di associazioni e movimenti cittadini.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.