HomeInterviste e approfondimentiMattia Terranova ci lasciava...

Mattia Terranova ci lasciava 5 anni fa, “Era un piccolo guerriero”

Sono già passati 5 anni dal tragico giorno in cui Monreale piangeva il piccolo Mattia Terranova. Aveva poco o più di 11 anni quando la sua scomparsa ha lasciato la comunità sotto choc. Il ricordo di questo piccolo guerriero però è ancora vivo, soprattutto nei cuori della comunità di Pioppo, che lo ha coccolato fino all’ultimo e che continua a ricordarlo.

Mattia ha combattuto fino alla fine. Un piccolo guerriero era. All’ultima battaglia però ha avuto la meglio quella maledetta malattia, spesso impronunciabile, chiamata cancro. Mattia era affetto da una grave forma di linfoma che in 15 mesi, nonostante le cure, lo ha portato via.

Negli anni sono stati tanti i momenti organizzati per ricordare il piccolo che frequentava la prima media. “Il lamento appartiene ai perdenti e io non lo sono”, era il suo motto, ha ricordato papà Salvo, presente durante una manifestazione. E questo suo motto Mattia lo aveva ripetuto anche ai medici prima di entrare in sala operatoria.

Il ricordo di Mattia però non si esaurisce e resta vivo ancora oggi. A Pioppo lo ricorda anche un murales realizzato dal Comitato Pioppo Comune e sono tanti i ragazzi che ne ricordano la sua allegria e la sua voglia di vivere.

E la morte di Mattia, nonostante siano passati 5 anni, dovrebbe ricordarci che sono tanti altri in questo momento i bambini che soffrono per queste e altre terribili malattie sorte anche per la brutalità dell’operato dell’uomo. Oggi, 13 maggio, ognuno di noi dovrebbe fermarsi un attimo, ricordare, capire in che direzione vogliamo che il mondo inizi a girare. Intanto si continua a costruire, inquinare, bruciare, estirpare.

In ricordo di Mattia

Ultime News

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Altro dall'autore

Berlusconi o Draghi: i monrealesi chi vorrebbero come Presidente?

MONREALE - In un noioso pomeriggio passato a casa per via delle...

Le bellezze naturalistiche di Monreale in Tv fra pochi minuti

MONREALE - A pochi giorni di distanza dalla puntata di Alberto Angela...

Numeri da zona gialla a Monreale, lunedì si tornerà a scuola in presenza

MONREALE - Dopo l'ordinanza straordinaria del sindaco Arcidiacono, che aveva preventivamente chiuso...

Approfondimenti

Berlusconi o Draghi: i monrealesi chi vorrebbero come Presidente?

MONREALE - In un noioso pomeriggio passato a casa per via delle sempre più stringenti misure anti-covid, ci siamo chiesti "Ma i monrealesi, chi vorrebbero come Presidente della Repubblica?". Ormai manca veramente poco, infatti la prossima domenica inizierà il primo turno di votazioni, potrebbe essere anche l'ultimo se si...

Le bellezze naturalistiche di Monreale in Tv fra pochi minuti

MONREALE - A pochi giorni di distanza dalla puntata di Alberto Angela su Monreale, la città normanna torna sul piccolo schermo, questa volta grazie alla Pro Loco di Monreale. "Il mondo insieme" è il titolo del programma Tv che verrà mandato in onda fra pochissimi minuti su TV2000 (canale...

Numeri da zona gialla a Monreale, lunedì si tornerà a scuola in presenza

MONREALE - Dopo l'ordinanza straordinaria del sindaco Arcidiacono, che aveva preventivamente chiuso le scuole in presenza per ogni ordine e grado nel comune normanno, adesso è arrivata l'ufficialità, si torna in presenza da lunedì. Una scelta che non farà sicuramente piacere a moltissimi ragazzi, la dad viene considerata da...

Monreale, Rottweiler azzanna il padrone che finisce in codice rosso

Un uomo - di circa 80 anni - è stato morso dal proprio cane, un Rottweiler mentre era nella propria abitazione a Pezzingoli. I parenti, dell'anziano signore, dopo aver sentito i suoi lamenti si sono immediatamente diretti da lui per controllare. L'uomo - secondo le prime ricostruzioni -...

Lutto a Monreale, si è spento Nenè Badagliacca, storico dipendente comunale

MONREALE - Questa mattina l'intera comunità monrealese ha appreso con dolore la morte di Sebastiano Badagliacca, storico dipendente comunale. Sebastiano, ma tutti lo chiamavano Nenè, nacque il 23 agosto del 1953, aveva 68 anni e soffriva di patologie pregresse. L'uomo, dopo aver lavorato 20 anni alla Maternità di via Venero,...

Rischio crollo a Monreale, intervengono i Vigili del Fuoco (VIDEO)

MONREALE - Pericolo in via Garibaldi, a pochi passi dal centro storico. In una palazzina stavano per crollare i calcinacci di un balcone. un passante, spaventato dalla possibilità che i calcinacci cadessero ha avvertito i Vigili del Fuoco. I Vigili si sono tempestivamente diretti nella zona interessata. In...