contatore free

Nuovo orrore a Monreale, due cani scomparsi trovati morti: uno chiuso in un sacchetto

Sui social è scattata la mobilitazione per trovare i responsabili di tale crudeltà

0

Monreale – Un ritrovamento terribile sconvolge Monreale. Due cagnolini, scomparsi nelle ore precedenti, sono stati trovati senza vita in circostanze raccapriccianti.

Il macabro rinvenimento è avvenuto domenica in via Pezzingoli. Uno dei due cani è stato trovato chiuso in un sacchetto di plastica, già privo di vita. Il secondo giaceva morto accanto. A dare la terribile notizia è stato il volontario animalista Piero Faraci con un post su Facebook. Quella che sembrava poter essere una lieta risoluzione, con il ritrovamento degli animali, si è invece rivelata una tragedia.

Secondo Faraci è altamente probabile che i due cani siano stati uccisi da mani criminali. Uno di loro rinchiuso ancora vivo in un sacco di plastica per soffocarlo, in una fine atroce. Un gesto disumano.

Sui social è scattata la mobilitazione per trovare i responsabili di tale crudeltà. “Questo essere, se così si può definire, deve essere scovato e denunciato per l’orrore commesso”, scrive Faraci. Si invita a condividere l’appello il più possibile affinché l’autore di questo gesto esecrabile venga assicurato alla giustizia.

Un episodio che lascia sgomenti e pone interrogativi inquietanti sulla natura di certe persone. La speranza è che i responsabili paghino per le loro azioni criminali, anche se nulla restituirà la vita a queste povere vittime innocenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.